‘TERZA TAPPA – IL PARCO CHE NON C’è ROMAEST’ : Il parco della Serenissima

'TERZA TAPPA - IL PARCO CHE NON C'è ROMAEST' : Il parco della Serenissima

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
13/10/2019
9:30 - 13:00
Luogo
Via Herbert Spencer 288
Via Herbert Spencer 288
Roma
Categorie

Il Comitato de   ‘Il parco che non c’è Roma Est’

Il 13 ottobre 2019 h. 9:30 -13, nell’ambito di Giornata del camminare di FederTrek

in collaborazione con WWF-Pigneto Prenestino,  Italia Nostra Roma, Lega ambiente Si può fare , CdQ Kant Nomentano, CdQ CdQ Rebibbia , CdQ Cittadini di Colli aniene Bene Comune , CdQ Colline e Valli di Pietralata , CdQ Torraccia, CdQ Nuova Ponte di Nona , Acri Gente di Aguzzano, CoCoQui Comitato Shopenauer , Insieme per Aguzzano

propongono il trekking urbano
‘TERZA TAPPA – IL PARCO CHE NON C’è ROMAEST’ : Il parco della Serenissima

Lunghezza 5 km – Percorso facile adatto a bambini – Abbigliamento adatto ad escursioni

Nel territorio della periferia orientale di Roma Capitale (IV, V e VI Municipio) insiste una vasta area che viene comunemente denominata Parco Lineare Roma est, estesa da Casalbertone fino all’area di Ponte di Nona ed all’area archeologica di Gabi, che potenzialmente può offrire all’intera città una risorsa ambientale e culturale straordinaria.

La prima parte di questo futuro Parco è localizzata nel tratto urbano dell’autostrada A 24, tra la via Tiburtina a nord e la linea ferroviaria AV Roma-Napoli a sud, e si estende dal quartiere di Casalbertone a ovest fino all’area della Cervelletta ad est (parte costituente della Riserva naturale dell’Aniene).

In questa zona, in base ad un Accordo del 28.2.2005 tra TAV-FS e Comune di Roma, doveva sorgere un grande parco archeologico- naturalistico come opera di compensazione ambientale per la costruzione e messa in esercizio della linea ferroviaria TAV (Treno ad Alta Velocita) Roma-Napoli, esteso per 36 ettari su ambo i lati di Via Fiorentini tra Casalbertone e via Grotta di Gregna. Fino ad oggi il Parco archeologico della Serenissima non è stato realizzato, e l’area lasciata senza alcuna tutela è diventata ormai una enorme discarica di rifiuti a cielo aperto, a rischio di incendio.

Come comitato, da ormai due anni, insieme ad altre realtà di questi territori, abbiamo portato all’attenzione delle istituzioni, anche con atti pubblici, questa situazione. Abbiamo anche iniziato, con iniziative aperte a tutti, la ‘perlustrazione’ di questa zona, quasi completamente interdetta alla popolazione a causa dell’immenso degrado in vari sensi.

Questa terza tappa percorrerà appunto quella porzione che sarebbe dovuta diventare il Parco archeologico della serenissima. Il percorso sarà un’occasione per scoprire i beni archeologici e naturalistici dell’area, tra cui la necropoli romana adiacente alla fermata FS Serenissima, il tracciato dell’antica Via Collatina e quello dell’antico Acquedotto Vergine, per ripercorrerne la memoria e la storia e per fare il punto sullo stato del progetto.

h.9:30 Raduno partecipanti Parcheggio altezza Via Herbert Spencer 288 Lo stato dell’arte del parco mai nato

h.10.00 – Parco Serenissima-Area umida

h. 11:00 – Stazione Serenissima – Via Basiliano – Memorie e storie di questo territorio

h.12:00 – Piantumazione di un albero a cura del WWF Pigneto Prenestino a ridosso degli orti gestiti da Innesti Urbani – altezza via Tolmezzo

h. 12:30 Stazione Prenestina – Spazio a tutte le associazioni partecipanti

Partecipazione gratuita –  Prenotazione obbligatoria a: ilcomitatodelparcochenonceromaest@gmail.com